Riaprire i Navigli, se ne parla il 28 novembre a Milano

116

Intorno al tema della riapertura dei Navigli a Milano l’Associazione Riaprire i Navigli ha costruito negli anni una pagina nuova della politica milanese.
Una proposta che è stata fatta conoscere alla città, poi sostenuta dalla Giunta Pisapia e oggi, con ancora più vigore, dalla Giunta di Giuseppe Sala.
Una proposta che coinvolgerà lo sviluppo di Milano e soprattutto l’idea di una sua trasformazione urbana con più qualità della vita e dell’ambiente. “Un’opera- dice Roberto Biscardini tra i promotori-  che avrà ricadute economiche e occupazionali per Milano e per tutta la Lombardia e per questa ragione, un progetto “riformista”, non a caso osteggiato da una piccola parte della destra ma anche non capito da una piccola parte della sinistra più radicale.”
L’ultimo anno di attività dell’Associazione è stato dedicato a uno studio per individuare e quantificare i vantaggi economici e sociali sulla città.
I risultati di questa ricerca saranno presentati nell’incontro che si terrà il 28 novembre, dalle ore 9,30 alle 13 a Milano presso l’Auditorium Claudio De Albertis – Assimpredil Ance, via San Maurilio 21.
I lavori saranno aperti dal Sindaco Giuseppe Sala e da Marco Dettori, presidente di Assimpredil.
Sono previste le relazioni introduttive dell’architetto Giorgio Goggi sulle trasformazioni territoriali e dell’ingegner Claudio Masi sulle modalità di finanziamento e sulle ricadute socioeconomiche.
Seguirà una tavola rotonda dal titolo “Dalla programmazione al finanziamento. Dagli investimenti al territorio”.
I lavori della mattinata verranno conclusi da Stefano Bruno Galli, Assessore della Regione Lombardia e Lorenzo Lipparini, Assessore del Comune di Milano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.