Rifugiati per la pulizia del verde, scontro in Regione

123

E’ scontro in consiglio regionale della Lombardia sull’utilizzo dei rifugiati per la pulizia del verde nelle città. La Lega Nord ha presentato una mozione per chiedere al consiglio di esprimere “forte contrarietà” all’utilizzo di richiedenti asilo e profughi per lavori socialmente utili”, impegna la Giunta a “verificare le modalità di utilizzo di queste persone” e domanda al governo di “dare priorità agli italiani nella formazione per queste attività e a concedere “premialità nei bandi agli enti locali che non fanno ricorso ai richiedenti asilo”.

Al contrario, il Pd ha presentato una mozione per favorire la “diffusione di iniziative di utilità collettiva svolte da volontari per rafforzare la coesione e l’integrazione” . E propone di “trovare forme di sostegno finanziario ai comuni per la formazione e l’assicurazione delle attività di pubblica utilità che coinvolgono detenuti e richiedenti asilo”

Il Consiglio ha approvato, con 34 voti favorevoli, 32 contrari e 1 astenuto, la mozione della Lega  quella del Pd  è stata bocciata dall’Aula (15 sì, 36 no e 13 astenuti).

 

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.