Pavia, accoltella patrigno per salvare la madre

121

Un 17enne di Certosa di Pavia ha accoltellato il patrigno che stava picchiando sua madre. La notizia è stata riportata da “La provincia Pavese” e secondo una prima ricostruzione degli inquirenti, al termine di una discussione in casa per futili motivi, il patrigno 40enne, avrebbe iniziato a picchiare la compagna con calci e pugni. Sarebbe quindi intervenuto il ragazzo per bloccarlo e dopo aver preso un coltello avrebbe iniziato a colpirlo all’addome. Dopo la colluttazione, i tre sono poi finiti in ospedale dove al 40enne sono stati dati 15 giorni di prognosi, mentre alla compagna e al 17enne sono state diagnosticate contusioni e ferite con una prognosi di un mese. Il patrigno è stato denunciato per i reati di maltrattamenti alla famiglia e lesioni personali mentre la posizione del giovane è ora in esame al Tribunale dei minori di Milano.

Commenti FB
Elezioni Regionali 12 e 13 Febbraio