Si chiama “Akron” l’operazione della Polizia di Stato di Lodi che sta eseguendo 19 provvedimenti di custodia in carcere. Un gruppo di detenuti del locale carcere gestiva un traffico di droga, dentro e fuori dalla casa circondariale, con la complicità di familiari, un’infermiera e un agente di Polizia penitenziaria. I reati contestati vanno dalla corruzione per atti contrari ai doveri d’ufficio al traffico di sostanze stupefacenti fino a lesioni personali gravissime.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.