NEGRAMARO: ricoverato d’urgenza per emoraggia cerebrale il chitarrista del gruppo

475

Emanuele Spedicato, 38 anni, chitarrista dei NEGRAMARO, è stato ricoverato questa mattina per una emorragia cerebrale: colto da malore nella sua casa in Salento, è stato ricoverato d’urgenza nel reparto di Rianimazione dell’Ospedale Vito Fazzi di Lecce e le sue condizioni sono gravi.

A dare l’allarme la moglie Clio, che lo ha trovato a bordo piscina, privo di sensi. Lele, come lo chiamano abitualmente amici e fan, si è risvegliato brevemente lamentando un fortissimo mal di testa, per poi perdere di nuovo conoscenza.

Gli esami radiologici hanno subito evidenziato un’emorragia cerebrale in atto.

Una delicata operazione chirurgica è attualmente in corso.

La band salentina al completo si è stretta attorno alla famiglia e non ha per il momento rilasciato dichiarazioni.

Attendiamo ulteriori aggiornamenti, ci auguriamo positivi.

I Negramaro, reduci dai concerti estivi, avevano già in programma un nuovo tour autunnale a supporto del settimo album “Amore Che Torni” pubblicato lo scorso Novembre su Sugar Music.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.