Nuova operazione antidroga nel quartiere Comasina di Milano dove, recentemente, erano state arrestate varie persone tra le quali anche un poliziotto accusato di fornire informazioni a una banda. Secondo quanto viene riferito dalla Questura di Milano la “base” del gruppo stava cercando di riorganizzarsi per riattivare lo smercio di stupefacenti nel quartiere periferico del capoluogo lombardo. A intervenire sono stati gli agenti del Commissariato Comasina che hanno notificato 8 avvisi di garanzia a 7 italiani e un marocchino con l’accusa di spaccio di stupefacenti e, in un caso, di riciclaggio. Sono scattate ance diverse perquisizioni in abitazioni ed esercizi commerciali. Nel febbraio di quest’anno erano state arrestate 8 persone mentre altre 4 erano state catturate tra maggio e giugno.

Commenti FB