Il  poliambulatorio di Nova Milanese diventa un “Presst” (Presidio socio sanitario territoriale).  “Consentira’, in linea con la nostra riforma
sanitaria, il passaggio dalla ‘cura’ al ‘prendersi cura’ del paziente, attraverso l’accompagnamento continuo e costante nel suo bisogno di salute  ha detto l’assessore regionale al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera, che questo
pomeriggio, insieme con il vice presidente di Regione Lombardia Fabrizio Sala, e’ intervenuto alla conferenza stampa di presentazione del nuovo Presst, dove, a partire da domani, verra’ attuata la presa in carico dei pazienti cronici dimessi dal reparto di Cardiologia dell’ospedale di Desio.


Il paziente presso il Presst viene accolto dall’infermiera che apre per lui una cartella infermieristica completando eventualmente il Pai con specifici interventi di nursing. Il care manager contatta/viene contattato dal medico di Medicina generale per completare e integrare l’inquadramento del paziente e del suo contesto di vita. Il medico di Medicina generale, informato dell’avvio del Pai post ricovero puo’ contattare lo specialista e/o il care manager per informazioni sul caso e/o reindirizzamenti/integrazioni del Pai.
Il care manager contatta periodicamente il paziente secondo quanto indicato dal Pai e per verificare la compliance alla terapia e agli stili di vita prescritti. Il
paziente si reca agli appuntamenti previsti e puo’ contattare il care manager per ogni ulteriore necessita’ in merito al follow up definito. Il medico di Medicina generale  contatta lo specialista e/o il care manager per ogni informazione sul percorso e/o per condividere la gestione di eventi nuovi occorsi al paziente.

Commenti FB
Elezioni Regionali 12 e 13 Febbraio