Oltre 100 milioni di euro: è questa la spesa dei milanesi per il Capodanno 2016, tra festeggiamenti, regali, pranzi, vestiti, accessori e addobbi. Ma come festeggeranno i milanesi l’arrivo del 2017? In oltre un caso su tre (36,5%) impegnati in una festa organizzata a casa propria o di amici mentre oltre il 6% festeggerà sulla neve. Un milanese su venti sarà in viaggio visitando una città e due su cinquanta passeranno la serata a teatro o al cinema o saranno in posto caldo, magari al mare. Il 16% invece, sceglie una serata tranquilla a casa e il 2% andrà a letto prima di mezzanotte. Festa per locali per il 2% dei milanesi. E tra chi parte prima, durante o dopo Capodanno, sarà in vacanza in questi giorni oltre un milanese su cinque. Emerge da un’indagine condotta dalla Camera di commercio di Milano in queste settimane su circa 600 milanesi. Lombardia: 16 mila le imprese attive come ristoranti, discoteche e night club, più legate al Capodanno. Un settimo del totale italiano. Sono oltre 15 mila ristoranti e 400 sale da ballo e discoteche. Prime per imprese Milano con circa 5.800, Brescia con 2.352, Bergamo con 1.566, Varese con 1.227, Como e Pavia con circa mille. Tra 2015 e 2016 il settore cresce del 3,7% con punte del 6,6% a Milano e 5,7% a Como. Emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano su dati registro imprese al terzo trimestre 2016.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.