Dalla campagna finlandese all’Olimpo del rock, grazie ad una manciata di cover country.

C’è una sola band che può affermare di avere compiuto quest’impresa, conquistando tutto e tutti nel più improbabile (ed entusiasmante!) dei modi: sono STEVE’N’SEAGULLS e stanno per tornare in Italia, per la prima volta con un vero e proprio tour!

I quattro musicisti allieteranno la vostra primavera con ben tre concerti tra Milano, Bologna e Trieste.

Steve’n’Seagulls sono probabilmente l’unica band del pianeta a comparire insieme ad un tosaerba e un pony nelle foto ufficiali. Esplosi nell’estate del 2014 tramite You Tube, questi fenomeni del web e non solo, sono piombati tra noi per fare la storia della musica (letteralmente) di campagna.

La loro storia è molto semplice: per puro caso un giorno questi quattro cugini decidono di trovarsi e provare a hillbillizzare (la parola l’hanno creata loro) una pietra miliare come Thunderstruck” degli AC/DC. Così, tanto per divertirsi un po’. Girano anche un video, sempre per ingannare il tempo, e lo mettono online. Di sicuro non si aspettavano che il filmato casalingo li proiettasse tra le stelle del firmamento virtuale nel giro di una notte. Ma è proprio quello che succede… Il video in questione ha oggi superato i 23 milioni e mezzo di visualizzazioni in tutto il mondo!!

stevenseagulls

I media nazionali e internazionali iniziano ad interessarsi a loro, e di conseguenza loro si ritrovano a suonare praticamente ovunque, dai festival fino al battesimo del gatto della nonna. Solo qualche mese dopo, con l’aggiunta di un paio di video e un paio di articoli di giornale, i Steve’n’Seagulls sono così conosciuti in Finlandia che persino le case discografiche – che spesso arrivano “dopo” – si accorgono di loro e all’improvviso i nostri quattro eroi, ancora stupefatti per la fama improvvisa, si ritrovano con un contratto discografico.

A scritturarli è l’etichetta metal Spinefarm: “Anche se ci piace divertirci con la musica, la prendiamo molto seriamente” – dichiarano ancora ibcreduli – “per questo pensiamo che la Spinefarm sia l’etichetta giusta per noi, perché si concentrano sulla musica. Fondamentalmente lavoriamo su canzoni che troviamo interessanti, che ci fanno ridere e stare bene. Per puro caso, sembra che anche gli altri le trovino interessanti!”

Il risultato di questa collaborazione è Farm Machine”, il loro primo album il cui nome si riferisce probabilmente al tosaerba delle foto… ma soprattutto un album in cui i classici del rock e del metal vengono riletti in chiave bluegrass: un insieme irresistibile di riff campagnoli, accordi da zoticoni, schitarrate rurali e voci da contadini, con balli da fattoria e ninnenanne ignoranti che non possono fare a meno di strappare un sorriso e due passi di danza, e che… sono la colonna sonora ideale delle lunghe e calde serate di Maggio!

Quindi, per quanto cosmopoliti possiate essere, non ci sarà mai abbastanza New York in nessuno di voi per rendervi immuni da tutto ciò. Arrendetevi!

stevenseagulls-tour-2016

STEVE’N’SEAGULLS – Italy 2016

23 MAGGIO @ Circolo Magnolia – SEGRATE (MILANO)

Ingresso 15,00 €

24 MAGGIO @ Zona Roveri – BOLOGNA

Ingresso 15,00 €

25 MAGGIO @ Treatro Miela – TRIESTE

Ingresso 15,00 €

Biglietti disponibili in prevendita sui circuiti Ticketone, Vivaticket, BookingShow e Mailticket.

Per info, orari e dettagli potete consultare il sito dell’organizzatore Hub Music Factory.

…E state in campana! Durante le prossime puntate di Linea Rock (in onda ogni sera dalle ore 20 alle 22 su Radio Lombardia, con Marco Garavelli) regaleremo in diretta e a sorpresa 2 biglietti per il live di Segrate a 2 fortunati ascoltatori!! Stay tuned!

 

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.