E’ discriminatorio non assumere una persona perchè porta il velo. La Corte d’Appello di milano ha dichiarato illegittimo il comportamento di una società di ricerca del personale che si è rifiutata di selezionare come hostess una ragazza italiana di origini egiziane “a causa della sua decisione di non togliere il velo”. I giudici, che hanno ribaltato la sentenza di primo grado del Tribunale di Lodi, hanno condannato la società a risarcire la giovane.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.