“Aria di primavera nel weekend con il ritorno dell’alta pressione che porterà tempo più stabile e mite” – lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che spiega  – “anticiclone a matrice nord africana e che avrà il suo culmine nella giornata di domenica, quando prevarranno condizioni di bel tempo su gran parte della Penisola. Non solo ma le temperature saranno in nuovo netto aumento domenica, su valori praticamente primaverili. Punte nuovamente di oltre 17-18°C sono attese al Centrosud, in particolare sulle aree interne, ma fino a 15-16°C anche sulla Valpadana.  Molto mite anche in montagna, con punte di oltre 11-12°C a 1000m. Sabato invece farà ancora piuttosto freddo, con possibili gelate al primo mattino fino in pianura al Centronord, mentre al Sud si potrà avere qualche isolato rovescio. Da segnalare inoltre un venerdì ancora piuttosto variabile, con occasione per qualche veloce piovasco al Centronord, specie tirreniche e Valpadana.”

“La pausa anticiclonica potrebbe tuttavia durare poco, con probabili nuove perturbazioni atlantiche in nella prossima settimana” – prosegue l’esperto – “i cui effetti rimangono però ad oggi ancora tutti da valutare. Aria più fredda scenderà infatti dal Nord Europa verso il Mediterraneo indebolendo l’alta pressione e riportando un tempo più dinamico; già entro martedì si potrebbero avere nuove piogge. Le temperature saranno in nuovo calo, ma al più intorno alle medie del periodo; ad oggi non si intravedono infatti ancora ondate di freddo rilevanti sino a fine mese; il grande gelo sembra restare confinato sul Nordest Europa” – conclude Ferrara.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.