39 anni,  disoccupato. Su facebook  si era creato un profilo, col nome di Enzo, diciassettenne dal fisico scultoreo. Convinceva le adolescenti a entrare in confidenza con lui.  Chiedeva loro di spogliarsi e  farsi inviare immagini nude. Poi una volta ottenute le foto, le ricattava. “Se non fai sesso con me faccio vedere le foto a tutti, ai tuoi amici e ai tuoi genitori”.  I  carabinieri della compagnia di Desio lo hanno arrestato per violenza sessuale e divulgazione di materiale pedo-pornografico. A fare scattare le indagini è stata una delle sue vittime che ha raccontato tutto alla mamma. Insieme, sono andate a sorgere denuncia in caserma.  Ora i carabinieri stanno proseguendo le indagini per risalire a tutte le sue vittime.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.