Milano: in quattro pestano automobilista per rapinarlo, un arresto

Il gruppo aveva aperto le portiere e picchiato selvaggiamente l'uomo alla guida, dopo averlo costretto ad accostare in viale Cermenate, per rubargli uno zaino con 400 euro. In carcere un italiano di 33 anni, ancora da identificare gli altri tre.

0
180

Per derubarlo di uno zaino e 400 auro avevano aperto la portiera della sua auto e l’avevano colpito selvaggiamente tanto da procuragli la frattura dell’orbita di un occhio. Ora i carabinieri della Compagnia di Porta Magenta di Milano hanno arrestato un 33enne italiano, Cristian C., che aveva rapinato, con altri tre non ancora identificati, un 35enne tunisino il 4 febbraio scorso nel capoluogo lombardo. Le indagini, con l’analisi dei social network, la raccolta di testimonianze e la visione dei filmati girati da alcuni cittadini e quelli registrati dagli impianti di videosorveglianza, hanno ricostruito che l’arrestato, con i complici, a un semaforo tra via Montegani e viale Cermenate, aveva avvicinato la vittima a bordo di un’auto suonando il clacson e facendola accostare. In tre erano scesi, avevano aperto le portiere dell’auto della vittima e l’avevano picchiata selvaggiamente arraffando uno zaino con 400 euro, il telefono e altri oggetti per poi scappare. Uno dei quattro è quindi ora in carcere.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.