Precipita nelle montagne bergamasche, morta escursionista

Salvate con l'elicottero altre cinque persone sul pizzo del Diavolo che con i suoi 2.914 metri è la vetta più alta delle Orobie occidentali.

0
87
Immagine di repertorio

Sul pizzo del Diavolo di Tenda, nel territorio di Carona, in alta Valle Brembana: un’escursionista di 49 anni è morta, precipitando mentre scalava la cresta del monte assieme ad altre cinque persone, non coinvolte nell’incidente. Erano le 11:50 quando la donna è scivolata: il gruppo di 6 alpinisti era a meno di 50 metri dalla cima del pizzo. Sono stati gli altri appartenenti al gruppo a dare l’allarme. Sul posto sono stati inviati i mezzi del 118, in particolare l’elisoccorso ma anche il Soccorso alpino. Niente da fare per la quarantanovenne: è stato constatato il decesso sul posto. La ricostruzione dei fatti è al vaglio dei carabinieri. Anche gli altri alpinisti sono stati precauzionalmente recuperati con il verricello dall’elicottero e portati a valle. Con i suoi 2.914 metri, il pizzo del Diavolo è la vetta più alta delle Orobie occidentali.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.