Paolo Conte sul palco della Scala

Grande successo domenica sera per il debutto di Paolo Conte sul palco della Scala.

0
87

Debutto alla Scala di Milano per Paolo Conte.  Ieri sera il palco della Scala si è trasformato in un jazz club con tenda a drappi sullo sfondo e luci calde.  “Viva la musica che ti va nell’anima” ha cantato Conte fra gli applausi, al di là dei generi . “La Scala rappresenta qualcosa di unico” ha spiegato e infatti per questa occasione ha pensato una scaletta e arrangiamenti ad hoc con una ‘orchestra’ di dieci elementi. Nel foyer vip e semplici cittadini, appassionati della Scala e neofiti, colleghi come Biagio Antonacci, Giuliano Sangiorgi,  Madame, Jack Savoretti, Motta, Vinicio Capossela e ancora Maurizio Cattelan, Isabella Ferrari, Caterina Balivo, i sottosegretari alla Cultura Vittorio Sgarbi e Gianmarco Mazzi.
Vestito di nero come sempre, appena si è affacciato sul palco per sedersi al piano  è  scoppiato un applauso scrosciante, sfumato al primo brano del concerto, “Aguaplano”, brano che dà il titolo al settimo album del cantautore astigiano.
“È una bellissima serata – ha commentato il sovrintendente Dominique Meyer – Sono per la gente che costruisce ponti non barriere”.
Conte  ha concesso come secondo bis  ‘Via con me’ , cantata con il pubblico.

Print Friendly, PDF & Email

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.