Accoltella un vicino di casa durante una lite a Milano

Lite tra vicini di casa in piena notte; filippino accoltella un marocchino. L'aggressore è stato arrestato. L'uomo ferito ha una profonda ferita all'addome.

59
Macchie di sangue sul pavimento nel luogo dell'aggressione - foto da un ascoltatore di Radio Lombardia

I carabinieri di Milano hanno arrestato per tentato omicidio un uomo che la notte scorsa ha accoltellato un vicino di casa al culmine di una lite per motivi condominiali. I militari del Nucleo Radiomobile sono intervenuti in uno stabile di via Romilli, tra i quartieri Corvetto e Vigentino, nel capoluogo lombardo, in cui era stata segnalata una violenta lite. Nell’androne del piano terra hanno trovato la vittima, un marocchino di 32 anni, con una profonda ferita da arma da taglio all’addome. Subito identificato l’aggressore: un filippino di 44 anni. All’origine della lite – è stato accertato – screzi di natura condominiale. Il filippino è stato arrestato e sarà portato nel carcere di San Vittore quando sarà dimesso dall’ospedale Policlinico dove è stato portato per lievi ferite. L’uomo colpito dalla coltellata, invece, è stato trasportato all’ospedale Humanitas di Rozzano. Non in pericolo di vita.

Print Friendly, PDF & Email