Spruzza spray alla figlia di 16 mesi per farla ricoverare, arrestata

Una donna di 29 anni è stata arrestata per maltrattamenti aggravati. La Polizia ha accertato che era la madre a procurare intenzionalmente alla figlia le irritazioni, spruzzandole dello spray deodorante al borotalco in quantità tale da richiedere le cure in ospedale.

0
62

Si è presentata in ospedale per 3 volte con la figlia di 16 mesi che presentava gravi irritazioni sulle braccia e su tutto il corpo.  Durante l’ultimo ricovero, il quarto, in un ospedale milanese, gli agenti della Squadra mobile, a seguito anche dei sospetti dei medici, hanno accertato che era la madre a procurare intenzionalmente alla figlia le irritazioni, spruzzandole dello spray deodorante al borotalco in quantità tale da richiedere le cure in ospedale. La donna, 29 anni, dopo le indagini coordinate dal Dipartimento che tutela minori e fasce deboli della Procura di Milano, è stata arrestata per maltrattamenti aggravati. La piccola è stata affidata ai Servizi sociali. Non si esclude che la donna soffra di disagi psichici da approfondire. Appartiene a una famiglia non problematica e si ipotizza che facesse ciò perché la piccola fosse ricoverata. La bimba presentava le irritazioni da alcuni mesi.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.