Cospito, un centinaio gli anarchici in Centrale

E' in corso il presidio di anarchici in solidarietà con Alfredo Cospito in piazza Duca d'Aosta a Milano. Slogan e striscioni contro il 41 bis. Nessuna tensione.

0
41

Sono circa un centinaio gli anarchici che stanno manifestando in piazza Duca D’Aosta, davanti alla stazione Centrale, per l’abolizione del regime carcerario 41bis e in sostegno dell’anarchico Alfredo Cospito, detenuto al carcere di Opera e da più di 100 giorni in sciopero della fame contro il 41bis. I dimostranti manifestano pacificamente, urlando “Fuori Alfredo dal 41bis” e “Fuori tutti dalle galere”. Tra la folla un solo grande striscione nero con la scritta: “Contro il 41bis. Per un mondo senza galere. Libertà per tutti e tutte”. “Non sono qua solo i centri sociali ma persone diverse da tutta la città”, ha detto una manifestante al microfono. “Siamo qui per un motivo che non vogliamo lasciare distorto solo alle pagine dei giornali. Quello di Alfredo è uno sciopero dalla fame a oltranza per la libertà di tutti e tutte. Alfredo con la sua coraggiosa lotta mostra a tutti e tutte che il 41bis è una tortura. Questa battaglia non è solo personale o contro il carcere ma ha lo scopo di spezzare questo sistema che vuole reprimere”. Il discorso e’ stato ripetuto anche in inglese e in francese. (MiaNews)

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.