Spinto sotto il treno per rapina a Seregno, fermati due ragazzini

Identificati dalla Polizia due giovanissimi che avrebbero spinto sotto un treno un 14enne durante una tentata rapina alla stazione: volevano la sua felpa. I due sono stati portati in Questura. Ferito ma non in pericolo di vita il ragazzino assalito.

22

Un ragazzo di 14 anni è stato aggredito in stazione a Seregno da un gruppo di coetanei che voleva rubargli il portafoglio e la felpa. Il giovane, a causa dell’aggressione, è stato spinto contro un treno in movimento ed è caduto sui binari e solo per miracolo non è finito sotto al convoglio. Due dei minorenni, presunti autori dell’agguato, sono stati identificati dalla Polizia, rintracciati e portati in Questura a Monza, dove è giunto anche il pubblico ministero della Procura del Tribunale dei minori. Lo comunica la stessa Questura. La vittima, che ha resistito al tentativo di rapina, è stata spinta con violenza – secondo quanto si apprende – contro il convoglio in movimento, finendo tra la banchina e il binario. La scena è stata ripresa dalle telecamere della stazione. Serie le ferite riportate dal 14enne, portato in codice giallo al San Gerardo di Monza.

Commenti FB
Elezioni Regionali 12 e 13 Febbraio