In arrivo 3 milioni e mezzo di euro per le case popolari a Niguarda

Approvato dalla giunta il finanziamento per la manutenzione e riqualificazione di spazi di edilizia residenziale pubblica.

14

Nuovi interventi di manutenzione e riqualificazione di appartamenti, unità immobiliari e parti comuni di edilizia residenziale pubblica nel quartiere Niguarda. Lo prevede una delibera con cui la Giunta comunale ha approvato l’accordo quadro che predispone un importo complessivo di 3,5 milioni di euro.
Particolare attenzione verrà dedicata all’abbattimento delle barriere architettoniche, a cui sarà destinata una quota di 450mila euro. Tra gli interventi previsti, la realizzazione e l’installazione di ascensori e l’adattamento degli alloggi situati al piano terra per una migliore fruibilità da parte di persone con disabilità.
L’opera è inserita nel Programma Triennale Opere Pubbliche 2022-2024 e rientra nel progetto ‘Move in Niguarda – Muovere gli immobili, integrare i servizi’, con cui il Comune di Milano ha aderito al Programma Innovativo per la Qualità dell’Abitare (Pinqua), il bando del Mit, Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, basato sul decreto interministeriale n. 395 del settembre 2020.
Il ‘Programma Innovativo Nazionale per la Qualità dell’Abitare’ (PINQUA) è finalizzato a riqualificare e incrementare il patrimonio destinato all’edilizia residenziale pubblica e sociale e a rigenerare quindi anche il tessuto socio-economico, a migliorare la coesione sociale e la qualità di vita dei cittadini e delle cittadine nei quartieri grazie alla rifunzionalizzazione degli spazi.

Print Friendly, PDF & Email