Confcommercio, pranzo di solidarietà con la Caritas per 185 persone

A tavola sono state accolte 185 persone (adulti, bambini, nuclei familiari) che vivono quotidianamente situazioni di disagio.

26

Pranzo di solidarietà di inizio anno nelle sede di Confcommercio di corso Venezia, organizzato da Promo.ter con la Caritas Ambrosiana. A tavola sono state accolte 185 persone (adulti, bambini, nuclei familiari) che vivono quotidianamente situazioni di disagio. “Il 2022 è stato certamente un anno difficile – commenta il direttore della Caritas, Luciano Gualzetti, a margine dell’iniziativa – risalivamo a stenti, soprattutto le famiglie in difficoltà, dalle conseguenze della pandemie. Inoltre c’è stata la guerra che ha aperto tutta una serie di difficoltà, sia per l’accoglienza dei profughi, molte famiglie italiane hanno accolto tante persone che sono arrivate alla spicciolata, poi c’è stato l’aumento dell’inflazione, prezzi del gas e dell’elettricità che sono gravate sulle famiglie che erano già in difficoltà, molte famiglie anche italiane che erano lì in bilico. Ovviamente tutto questo è ricaduto anche sui nostri servizi. Oggi a questo pranzo di inizio anno sostenuto da Confcommercio abbiamo voluto offrire alle famiglie, ma anche ai singoli che di solito sono ospiti nei rifugi notturni o nelle comunità delle Caritas, un momento di serenità e speranza. Non vogliamo come al solito lasciare indietro nessuno, non vogliamo lasciare sole le persone in difficoltà e questo è un segno della città di Milano e di Confcommercio che sta vicino agli ultimi”. Il presidente di Apeca Confcommercio Giacomo Errico ha sottolineato come quest’anno “Ci siamo posti il problema come Confcommercio Milano, Promo.ter di dare un momento di solidarietà e aiuto alle persone. Oggi abbiamo qui i nostri graditissimi ospiti 185 persone siamo felici di farlo perché la solidarietà non si racconti solo a parole, ma con atti concreti”, ha detto. L’iniziativa è stata realizzata in collaborazione con Caffè Scala con un menu di piatti classici come risotto alla milanese, lasagne, arrosto di vitello e patate, panettone e pandoro e per i più piccoli un menu dedicato.

Le dichiarazioni di Giacomo Errico e Luciano Gualzetti

Commenti FB