Maltratta moglie e figli, 50enne arrestato a Monza

L'uomo non ha rispettato due divieti di avvicinamento: ha continuato a tormentare moglie e figli. Ora è finito in carcere.

11
Gli agenti della Squadra Mobile  di Monza hanno arrestato un uomo di 50 anni per matrattamenti in famiglia.  La misura cautelare è scattata dopo l’ennesima violazione al divieto di avvicinamento, al quale l’uomo era stato sottoposto due volte. Tra aprile e luglio 2022, il 50 enne era stato allontanato dalla casa familiare, dopo mesi di vessazioni, insulti, minacce, che avevano costretto la moglie a lasciare la casa con i figli. L’uomo ha continuato a tormentarli, soprattutto quando hanno fatto rientro a casa, da dove il 50enne era stato allontanato dopo l’attivazione del codice rosso. Su disposizione del Gip di Monza, é stato arrestato e portato in carcere.
Commenti FB