Taglio del nastro per il prolungamento della Tangenziale Nord A52 fino a Novate Milanese: il tratto inaugurato completa il collegamento tra la A52 Tangenziale Nord di Milano e la A50 Tangenziale Ovest di Milano, attraverso la riqualificazione della vecchia strada provinciale 46 e offre un percorso alternativo al tratto urbano della A4 per gli spostamenti est-ovest e viceversa. L’apertura completa al traffico avverrà alle 6 di domani mattina 15 novembre. All’evento inaugurale hanno partecipato, tra gli altri, oltre al presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana, il presidente del Senato, Ignazio La Russa, il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Matteo Salvini, il vicepresidente della Regione Lombardia, Fabrizio Sala, gli assessori regionali Claudia Maria Terzi (Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile), Stefano Bolognini (Sviluppo città metropolitana), Romano La Russa (Sicurezza) e il sottosegretario regionale Marco Alparone.

“C’è bisogno – ha sottolineato il ministro Salvini – di correre e viaggiare in sicurezza: fondamentale nella realizzazione delle infrastrutture è il rapporto con i sindaci dei territori.  C’è da investire anche sulla rete ferroviaria. Dopo 23 giorni al ministero ci sono alcuni progetti che rischiano di perdere finanziamenti per ritardi burocratici. Questa è un’opera che era partita nel 2008. Lavoriamo per velocizzare la realizzazione di intervento che in alcuni casi scontano ritardi di decenni. C’è bisogno di strade, autostrade e ferrovie all’avanguardia”.

“Un’opera – ha affermato l’assessore regionale Terzi – attesa da tempo da chi transita dentro e fuori Milano ma anche da tutti i lombardi. Ha una valenza notevole anche dal punto di vista architettonico e acustico: ne è un esempio la galleria fonica che permetterà di contenere l’inquinamento acustico proveniente dalla Milano Meda. Un’infrastruttura moderna, tecnologica e di assoluta rilevanza in termini di viabilità interprovinciale finalmente al servizio dei cittadini lombardi”.

“Alla cerimonia di inaugurazione, La Russa ha dichiarato che “quando si apre una nuova strada, si apre una via del futuro”. Parlare di futuro per un’infrastruttura che doveva essere pronta 7 anni fa, sembra una barzelletta” così il Consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Massimo De Rosa.

 

Claudia Maria Terzi Assessore Regionale Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile.

Commenti FB
Articolo precedenteDISTURBED: arriva il nuovo album “Divisive”
Articolo successivoLombardia: Maran, sono le primarie che legittimano il candidato
La prima volta della mia vita in cui “sono andato in onda” è stato il 7 luglio 1978…da allora in radio ho fatto veramente di tutto. Dai programmi di rock all’informazione, passando per regie e montaggi. Giornalista dal maggio 1986 sono arrivato a Radio Lombardia nel marzo del 1989 qualche giorno prima della nascita del primo mio figlio, insomma una botta di vita tutta in un colpo. Brianzolo di nascita e di fatto il maggior tempo della mia vita l’ho passato a Milano città in cui ho avuto la fortuna di sentire spirare il vento della cultura mitteleuropea. Adoro la carbonara, Finale Ligure e il Milan (l’ordine è rigorosamente alfabetico). I libri della vita sono stati e sono: “Avere o essere” di Fromm, “On the road” di Kerouac, “L’insostenibile leggerezza dell’essere” di Milan Kundera, “Grammatica del vivere” di Cooper e l’opera omnia del collega e amico Piero Colaprico (vai Kola!). I film: “Blade Runner“, “Blues Brothers” e “Miracolo a Milano” quando buongiorno voleva dire veramente buongiorno. Ovviamente la musica è centrale nella mia formazione: Pink Floyd, Frank Zappa, Clash, Genesis e John Coltrane tra i miei preferiti. https://www.wikimilano.it/wiki/Luca_Levati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.