Negoziante spara in aria per farsi pagare un debito da un cliente

L'uomo, dipendente di un supermercato di alimentari di Zinasco Vecchio, nel pavese, ha sparato alcuni colpi in aria a scopo intimidatorio, davanti al cliente che doveva 800 euro per l'acquisto di pollame del mese scorso. Il negoziante è stato denunciato.

15

Un negoziante di Zinasco Vecchio (Pv) ha sparato in aria per farsi pagare un debto da un cliente del negozio di alimentari in cui lavora. L’uomo doveva riscuotere 800 euro per l’acquisto di pollame che risaliva al mese scorso. Il cliente però ha consegnato solo 500 euro, contestando la qualità della merce ricevuta. A quel punto il dipendente del negozio, un uomo di 62 anni ha estratto una pistola e ha esploso alcuni colpi in aria a scopo intimidatorio. E’ stato subito chiesto l’intervento dei carabinieri, che sono giunti sul posto fermando l’autore degli spari mentre stava allontanandosi a bordo del proprio furgone. I militari hanno trovato una valigetta, contenente la pistola (che poi si è rivelata essere a salve) con ancora un colpo in canna. Il 62enne è stato denunciato per esplosioni pericolose e porto di armi modificate

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.