Di Marco (M5S), la Regione esponga la bandiera della pace

Il capogruppo Cinquestelle chiede che la bandiera della pace sventoli sul Pirellone e che una delegazione di Regione Lombardia partecipi alla manifestazione nazionale del 5 novembre contro la guerra.

13

“Esporre la bandiera della pace accanto a quelle italiana, europea e della Regione Lombardia, che sventolano all’ingresso di Palazzo Pirelli in piazza Duca d’Aosta”: lo chiede il capogruppo del Movimento 5 Stelle in Lombardia, Nicola Di Marco, al presidente del Consiglio regionale, Alessandro Fermi. “Contestualmente – spiega Di Marco in una nota – ho chiesto che Regione Lombardia partecipi alla manifestazione per la pace in programma il prossimo 5 novembre a Roma” e, “qualora i rappresentanti del governo regionale fossero impegnati, la possibilità che sia delegato un altro rappresentante del Consiglio regionale”. È una richiesta avanzata anche dai rappresentanti del Movimento all’interno dei Consigli comunali. Si tratta di “piccoli gesti simbolici, volti a manifestare come la pace non sia più solo avvertita come speranza, ma piuttosto come un’urgenza, un appello che dai cittadini arriva forte e chiaro fino alle Istituzioni, che così facendo avrebbero modo di comunicare quanto la richiesta sia arrivata forte e chiara”. Il Movimento sottolinea che mentre “fino a pochi mesi fa in Italia eravamo pochissimi ad invocare l’ascolto e il dialogo come unica possibile soluzione al confitto scoppiato in Ucraina”, oggi “si moltiplicano le manifestazioni e le iniziative in questo senso” e “ci aspettiamo che Regione Lombardia si dimostri ricettiva”.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.