“Ti sfregio con l’acido”, 50enne allontanato dalla famiglia

Un uomo di Monza è stato sottposto a misura cautelare di allontanamento dalla casa di famiglia, di divieto d'avvicinamento e di dimora a Monza e obbligo al braccialetto elettronico, per maltrattamenti in famiglia.

16

“Ti sfregio con l’acido e andiamo sui giornali”. E’ una delle minacce che un 50enne di Monza ha rivolto alla ex moglie. L’uomo è stato sottoposto a misura cautelare di allontanamento dalla casa di famiglia, di divieto d’avvicinamento e di dimora a Monza, e obbligo al braccialetto elettronico, per maltrattamenti in famiglia. A quanto emerso dalle indagini della Polizia, dopo la separazione di fatto, la moglie ha trovato il coraggio di denunciare i continui maltrattamenti psicologici subiti da lei e dai due figli nel corso degli anni, spesso con minacce di morte. Nonostante la querela e il primo obbligo di allontanamento, il 50enne ha continuato a tormentare la ex moglie e ha continuato ad abitare nella casa di famiglia. Poi è iniziato lo stalking, con pedinamenti e oltre 200 messaggi al giorno, fino a danneggiarle la macchina. Dopo le ulteriori denunce della donna e l’attivazione del ‘Codice Rosso, è scattato l’aggravamento della misura cautelare.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.