Maltempo, i vigili del fuoco di Milano nelle Marche a prestare soccorso

Nove vigili del fuoco di Milano del nucleo contrasto rischio acquatico sono subito partiti per le Marche per prestare soccorso alla popolazione, dopo il violento nubifragio delle scorse ore.

28

Sono paririti ieri sera alle 22 dal comando di Milano dei vigili del fuoco 9 pompieri del nucleo contrasto rischio acquatico, diretti nelle Marche, nella zona colpita dalla forte ondata di maltempo. I 9 sono giunti a Cagli e si sono resi subito operativi e stanno svolgendo la loro attività di soccoroso, insieme ai colleghi e alla Protezione Civile. Lo comunicano i vigili del fuoco di Milano. Al momento, a causa della bomba d’acqua che si è abbattuta sulla provincia di Ancona, si registrano 7 morti e diversi dispersi

Print Friendly, PDF & Email