E’ di Matteo Caronni il corpo rinvenuto nel varesotto

Il corpo è stato rinvenuto oggi sotto il ponte di Cairate dal quale il giovane 25enne di Misinto (MB) si è buttato per togliersi la vita.

363

Lo hanno ufficializzato gli inquirenti. È di Matteo Caronni il corpo rinvenuto oggi sotto il ponte di Cairate nel varesotto,  dal quale il giovane 25enne di Misinto (MB) si è buttato per togliersi la vita. La famiglia del giovane ne aveva denunciato la scomparsa ieri, quando Matteo aveva lasciato il suo posto di lavoro da operaio in una ditta di Desio, per poi sparire nel nulla. A quanto si è appreso in un biglietto lasciato sulla sua auto, una Clio ritrovata nelle vicinanze dell’ospedale di Tradate (Va), ha spiegato il suo gesto motivato da difficoltà personali.

Commenti FB
Articolo precedenteCostruiscono tribuna abusiva per il Gp, bloccati 80 tifosi
Articolo successivoEsplosione in un garage del Gratosoglio, amputata la mano di un 34enne
La prima volta della mia vita in cui “sono andato in onda” è stato il 7 luglio 1978…da allora in radio ho fatto veramente di tutto. Dai programmi di rock all’informazione, passando per regie e montaggi. Giornalista dal maggio 1986 sono arrivato a Radio Lombardia nel marzo del 1989 qualche giorno prima della nascita del primo mio figlio, insomma una botta di vita tutta in un colpo. Brianzolo di nascita e di fatto il maggior tempo della mia vita l’ho passato a Milano città in cui ho avuto la fortuna di sentire spirare il vento della cultura mitteleuropea. Adoro la carbonara, Finale Ligure e il Milan (l’ordine è rigorosamente alfabetico). I libri della vita sono stati e sono: “Avere o essere” di Fromm, “On the road” di Kerouac, “L’insostenibile leggerezza dell’essere” di Milan Kundera, “Grammatica del vivere” di Cooper e l’opera omnia del collega e amico Piero Colaprico (vai Kola!). I film: “Blade Runner“, “Blues Brothers” e “Miracolo a Milano” quando buongiorno voleva dire veramente buongiorno. Ovviamente la musica è centrale nella mia formazione: Pink Floyd, Frank Zappa, Clash, Genesis e John Coltrane tra i miei preferiti. https://www.wikimilano.it/wiki/Luca_Levati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.