Sorpresi in dogana con oltre 200 mila euro non dichiarati

Ai valichi di Chiasso e Brogeda con la Svizzera la Finanza scopre due automobilisti imbottiti di contanti; uno rientrava in Italia, l'altro andava nella Confederazione.

19

I funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli e e i militari della Guardia di Finanza in servizio al valico stradale di Ponte Chiasso e a quello autostradale di Brogeda, hanno intercettato nelle ultime ore 204.863 euro non dichiarati. Le violazioni sono state accertate sia in entrata che in uscita dal confine italiano. Nel primo caso, al valico autostradale di Brogeda, sono stati trovati nel bagaglio di una persona, 101.693,41 euro, in divise diverse (tra cui euro, dollari americani e zloty polacchi), a fronte della dichiarazione di portare al seguito “solo” 4.280 euro. Nel secondo, in uscita dall’Italia attraverso il valico stradale di Ponte Chiasso, sono stati trovati nascosti in un’autovettura, 103.170 euro in banconote di diverso taglio. In entrambi i casi, i trasgressori non hanno potuto essere ammessi al beneficio dell’oblazione immediata in quanto l’eccedenza superava il limite di 40.000 euro e, pertanto, è stato sequestrato il 50% dell’eccedenza.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.