Rischio nubifragi nelle prossime ore

Al Nord la nuvolosità più densa con numerosi rovesci e temporali nell’arco della giornata, più diffusi tra pomeriggio e sera e con possibili fenomeni intensi, associati a grandine e colpi di vento.

18
L’attiva perturbazione proveniente dalla Francia che ieri ha raggiunto il Mediterraneo occidentale e le regioni nordoccidentali nel corso di oggi si sposterà lentamente verso sud est coinvolgendo anche il Centro e l’Italia nordorientale. Il sistema perturbato è preceduto da correnti molto calde sulla Sicilia e sulle regioni meridionali, associate alla temporanea espansione dell’anticiclone nord africano sul Mediterraneo centrale. Venerdì- affermano i meteorologi Meteo Expert – il tempo sarà ancora instabile soprattutto sul Nordest, sulla Lombardia orientale e su alcuni settori del Centro, mentre il tempo migliorerà a nordovest. Al Sud e in Sicilia- affermano i meteorologi Meteo Expert –  il sistema perturbato giungerà indebolito; tuttavia i venti di Maestrale che lo seguono porranno termine all’ondata di caldo entro la fine della giornata con gli ultimi picchi di caldo intenso sullo Ionio e nel sud della Sicilia. Nel fine settimana si ripristineranno condizioni di tempo complessivamente più stabile con caldo sopportabile.
LE PREVISIONI PER LE PROSSIME ORE
Al Sud e sulla Sicilia tempo estremamente caldo e prevalentemente soleggiato, nonostante alcune velature del cielo ad alta quota.
Sulle regioni centrali adriatiche e nel Lazio tempo inizialmente abbastanza soleggiato, ma con tendenza a passaggi nuvolosi a tratti anche estesi nel corso della giornata. Sulla Toscana e nel nord della Sardegna possibilità di rovesci o temporali specie nel pomeriggio. La sera tempo instabile anche sulle Marche settentrionali e in Umbria con alcuni rovesci o temporali che in tarda serata coinvolgeranno anche il Lazio centro-settentrionale.
Al Nord la nuvolosità sarà più densa con numerosi rovesci e temporali nell’arco della giornata, più diffusi tra pomeriggio e sera e con possibili fenomeni intensi, associati a grandine e colpi di vento.
Temperature massime in calo al Nord, sulla Toscana e in Sardegna, in ulteriore aumento e sensibilmente superiori alla norma al Sud e in Sicilia. Al Sud, sul Molise e sulla Sicilia picchi anche oltre i 40 gradi.
Venti: da deboli a localmente moderati meridionali intorno al settore peninsulare e alla Sicilia, in rotazione da nordovest sulla Sardegna dal pomeriggio; nelle aree temporalesche possibilità di forti raffiche. Mari: calmi o poco mossi Ionio, Tirreno sud-orientale e Adriatico meridionale; mossi gli altri, fino a localmente molto mosso il Tirreno centrale.
LE PREVISIONI PER VENERDÌ 19 AGOSTO
Al mattino nuvole in attenuazione su Piemonte e Ponente Ligure; qualche pioggia su Alpi centro-occidentali e ovest Lombardia; rovesci e temporali sparsi su est Lombardia, Nordest, Emilia, nord delle Marche, Toscana occidentale e nordovest della Sardegna; piogge più isolate e intermittenti in Romagna, sul medio Adriatico, Umbria, zone interne della Toscana, alto Lazio, Molise, Gargano e Irpinia; da poco a parzialmente nuvoloso all’estremo Sud. Nel pomeriggio ancora instabilità soprattutto su Alpi orientali, Appennino emiliano, Marche, Lazio e zone interne del Centro in genere; piogge e brevi rovesci ancora possibili su Veneto, alta Lombardia, Emilia Romagna, Puglia centrale, nordovest e zone interne della Sardegna. In serata ancora qualche pioggia sul Trentino alto Adige e il Cadore, locali rovesci tra l’interno del Lazio e le coste del medio Adriatico, qualche rovescio non escluso anche nel nord della Campania.
Temperature minime in calo al Centronord e Isole; massime in rialzo al Nordovest, in calo anche sensibile al Nordest e su gran parte delle altre regioni. Picchi di calo intenso resistono su Puglia meridionale, Ionio e sud della Sicilia.
Ventoso per venti di Maestrale sul Tirreno, sul medio Adriatico, in Calabria e nelle Isole, anche forte in Sardegna; Foehn nelle valli alpine occidentali. Mari: da poco mossi a mossi l’Adriatico e lo Ionio, da mossi a molto mossi gli altri bacini, anche agitato il Mare di Sardegna.
LE PREVISIONI PER SABATO 20 AGOSTO
Nuvolosità sparsa al mattino su Alpi centro-orientali, Friuli, Appennino centrale, Abruzzo, Molise, al Sud e nelle Isole, con qualche breve pioggia o rovescio su coste molisane, Gargano e nord della Sicilia. Più soleggiato altrove.
Nel pomeriggio ampie schiarite su gran parte del Centronord e in Sardegna; annuvolamenti possibili nelle Alpi e gran parte del Sud, ma con soltanto sporadici e brevi acquazzoni sui rilievi lombardi e nelle zone interne del Sud peninsulare.
Temperature in calo sia nelle minime che nelle massime al Sud e in Sicilia dove cessa ovunque il caldo intenso; massime in rialzo al Centronord e in Sardegna.
Ventoso per Maestrale al Sud e Isole, più intenso in Sardegna e nel Canale di Sicilia; un po’ di vento a tratti anche nelle Alpi e vicine zone pedemontane.
Mari: fino a molto mossi i mari meridionali e intorno alle Isole, mossi medio Adriatico, Tirreno centrale e basso Ligure, per lo più poco mossi i restanti bacini.
Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.