Caldo estivo senza eccessi in tutta Italia

Venerdì l’instabilità atmosferica aumenterà sul Nordest, particolarmente sulle aree alpine e prealpine.

14
L’ondata di caldo è cessata in tutto il Paese grazie a una ventilazione settentrionale che si avverte maggiormente sul lato adriatico della penisola. Una piccola circolazione di aria instabile ha raggiunto le regioni meridionali italiane e in alcune di esse anche oggi si potrà assistere alla formazione di temporali, specie sul basso Lazio, in Campania, Sicilia e Calabria. Nei prossimi tre giorni la situazione non sarà molto dissimile – avvertono i meteorologi di Meteo Expert -, ma venerdì l’instabilità atmosferica aumenterà anche sul Nordest, particolarmente sulle aree alpine e prealpine. Un’altra circolazione di bassa pressione, infatti, si avvicinerà dai Balcani per poi scivolare sabato verso il Meridione. Nella domenica che precede Ferragosto il tempo diverrà più soleggiato e più caldo, specie al Centro-Nord. Nello scenario più probabile le temperature continueranno ad aumentare al Centro-Sud anche il lunedì di Ferragosto quando sarà possibile un peggioramento del tempo su parte del Nord Italia.
PREVISIONI PER LE PROSSIME ORE
Nel pomeriggio rovesci e temporali sparsi sul Lazio centro meridionale, sull’Appennino abruzzese, in Campania, sulla Basilicata, in Calabria, sulla Sicilia centro meridionale; possibili temporali isolati nel Cagliaritano e sulle Alpi occidentali piemontesi e centrali. Alla sera attenuazione dei fenomeni eccetto qualche rovescio isolato in Piemonte.
Temperature: in calo in Sicilia, senza grosse variazioni altrove.
Venti: moderati settentrionali sulla Puglia e lungo il mare Adriatico, più deboli sulle isole e sulle fasce tirreniche.
Mari: fino a mossi Adriatico, alto Ionio, settore ovest del Tirreno; poco mossi i restanti settori.
PREVISIONI PER DOMANI, GIOVEDÌ 11 AGOSTO
Sulle regioni centro settentrionali tempo prevalentemente soleggiato con qualche nuvola passeggera e locale sviluppo di cumuli attorno ai monti; tra pomeriggio e sera non si esclude un breve temporale nel basso Lazio e qualche scroscio sporadico nelle Alpi Marittime e sull’Appennino abruzzese. Al Sud e sulle Isole sarà presente una nuvolosità variabile, più diffusa e accompagnata da qualche temporale isolato nel pomeriggio su Campania, Lucania, Calabria, nelle zone interne e sud-orientali della Sicilia e della Sardegna.
Temperature: senza grosse variazioni e con valori prossimi alla norma.
Venti: in generale deboli, al più moderati settentrionali sull’Adriatico centro-meridionale, sull’alto Ionio e a ridosso della Sardegna nord-orientale dove i mari saranno fino a mossi. Altrove venti per lo più deboli e mari poco mossi.
PREVISIONI PER VENERDÌ 12 AGOSTO
Al mattino sole in Sardegna, abbastanza soleggiato anche al Nordovest e su gran parte del Centro; nuvole al Nordest con qualche rovescio su Friuli, alto Veneto e Polesine; cielo irregolarmente nuvoloso nel Lazio e al Sud con alcuni rovesci su Calabria e Sicilia, anche temporaleschi nel trapanese, piovaschi nel Lazio centrale e nell’Appennino lucano. Nel pomeriggio ancora instabile su parte del Sud con rischio di locali rovesci o temporali in Appennino, nel sud della Calabria e nell’est della Sicilia; sviluppo di rovesci o temporali sparsi nelle Alpi centro orientali, brevi rovesci più sporadici possibili sulle Alpi Marittime e nell’Appennino settentrionale. In serata migliora al Nordest, qualche rovescio tra est Lombardia, Emilia e Toscana. Temperature stabili o in lieve calo, in particolare al Nordest, in Calabria e Sicilia; valori massimi per lo più compresi tra 28 e punte di 31-33 gradi.
Venti settentrionali fino a moderati sull’Adriatico, sul Tirreno sud-occidentale e nel Canale di Sicilia dove i mari saranno fino a mossi. Altrove venti per lo più deboli e mari poco mossi.
Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.