Home News Rapina una banca, si pente e si costituisce

Rapina una banca, si pente e si costituisce

È stato denunciato in stato di libertà per rapina un italiano di 65 anni con precedenti specifici.

Dopo aver commesso la rapina, è salito su un taxi e si è costituito ai Carabinieri del comando di Porta Vigentina. È stato denunciato in stato di libertà per rapina un italiano di 65 anni con precedenti specifici. Alle 11 di ieri l’uomo è entrato a volto scoperto nella filiale della Banca Popolare di Sondrio in via Francesco Sforza e ha intimato al cassiere di dargli il denaro affermando di avere una bomba con sé. Il cassiere gli ha consegnato 500 euro e il 65enne si è allontanato a piedi per poi prendere un taxi e recarsi dai Carabinieri circa 30 minuti dopo la rapina.

Commenti FB
Articolo precedenteRegione, giunta approva piano casa: un miliardo e mezzo per il triennio 2022-24
Articolo successivoCovid, Lombardia: tasso di positività al 25,9%
La prima volta della mia vita in cui “sono andato in onda” è stato il 7 luglio 1978…da allora in radio ho fatto veramente di tutto. Dai programmi di rock all’informazione, passando per regie e montaggi. Giornalista dal maggio 1986 sono arrivato a Radio Lombardia nel marzo del 1989 qualche giorno prima della nascita del primo mio figlio, insomma una botta di vita tutta in un colpo. Brianzolo di nascita e di fatto il maggior tempo della mia vita l’ho passato a Milano città in cui ho avuto la fortuna di sentire spirare il vento della cultura mitteleuropea. Adoro la carbonara, Finale Ligure e il Milan (l’ordine è rigorosamente alfabetico). I libri della vita sono stati e sono: “Avere o essere” di Fromm, “On the road” di Kerouac, “L’insostenibile leggerezza dell’essere” di Milan Kundera, “Grammatica del vivere” di Cooper e l’opera omnia del collega e amico Piero Colaprico (vai Kola!). I film: “Blade Runner“, “Blues Brothers” e “Miracolo a Milano” quando buongiorno voleva dire veramente buongiorno. Ovviamente la musica è centrale nella mia formazione: Pink Floyd, Frank Zappa, Clash, Genesis e John Coltrane tra i miei preferiti. https://www.wikimilano.it/wiki/Luca_Levati

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Exit mobile version