Siccità, sospesi alcuni attracchi sul Lago Maggiore

A causa dell'aggravarsi del periodo di siccità, sono stati sospesi temporaneamente gli attracchi sulla sponda lombarda del lago Maggiore, perchè il livello dell'acqua potrebbe causare l'incaglio delle imbarcazioni.

28

Sono stati temporaneamente sospesi gli attracchi in alcuni scali del lago Maggiore, sulla sponda lombarda, a causa dell’aggravarsi del periodo di siccità. Lo ha deciso Navigazione Lago Maggiore, perché il basso livello dell’acqua potrebbe causare l’incaglio delle imbarcazioni. Lo stop riguarda in particolari gli scali di Ranco, Ispra e Porto Valtravaglia, in provincia di Varese. Per i collegamenti traghetto tra le sponde di Intra e Laveno è stata inoltre ridotta la portata a pieno carico degli automezzi ammessi a bordo fino a un massimo di 200 quintali. Stiamo cercando di ottenere quei rilasci mirati a salvare il raccolto in agricoltura” e “stiamo continuando a monitorare la situazione” ha detto il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana. 

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.