Auto si ribalta e prende fuoco a Lumezzane, salgono a due le vittime

Il 31 enne al voltante della macchina che si è ribaltata, incendiandosi, ieri sera nel Bresciano è morto sul colpo mentre un passeggero di 19 anni è deceduto in ospedale. Secondo una prima ricostruzione l'auto viaggiava a forte velocità.

52

Si aggrava il bilancio dell’incidente avvenuto la notte scorsa a Lumezzane, nel Bresciano, in cui ha perso la vita Marco Rossi. 31enne di Villa Carcina, al volante di un’auto che si è ribaltata e ha preso fuoco. È morto infatti anche Giorgio Botti, di neanche 19 anni, che non è sopravvissuto alle gravi ustioni riportate. In macchina erano in quattro, tutti ragazzi della Valtrompia. In base a una prima ricostruzione, l’auto viaggiava a forte velocità e chi era al volante ha perso il controllo finendo contro un muretto in via Brescia. Pochi istanti dopo sono divampate le fiamme. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco e il 118 oltre ai Carabinieri, che stanno conducendo tutti gli accertamenti sul tragico schianto.

Print Friendly, PDF & Email