Chiusura di 15 giorni per un bar di Quarto Oggiaro

Due settimane di sospensione della licenza per il "KTV" in via Ludovico di Breme 50 a Milano. Alla fine di maggio i poliziotti erano entrati trovando diversi clienti che consumavano stupefacenti e arrestando uno spacciatore.

30

Il Questore di Milano Giuseppe Petronzi ha notificato oggi la sospensione della licenza per 15 giorni al bar “KTV” in via Ludovico di Breme 50. I poliziotti del Commissariato Quarto Oggiaro, verso le ore 22.45 del 27 maggio scorso, insieme ad altre forze dell’ordine, sono entrati nel locale, dove erano presenti alcuni monitor dell’impianto di video sorveglianza presidiato da una dipendente e diverse salette adibite a privè, quando un cliente ha cercato di allontanarsi e di disfarsi di alcune bustine gettandole a terra. Una volta bloccato, gli agenti hanno recuperato i pacchetti in cui erano avvolti circa 5 grammi di ketamina e 5
pasticche di ecstasy. L’uomo, che aveva diversi precedenti per reati contro la persona, il patrimonio, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, trovato in possesso di circa 3mila euro in contanti, è stato arrestato. Diversi avventori sono stati trovati mentre facevano uso di ketamina o consumavano alcolici con altra droga rinvenuta. Gli agenti hanno identificato 48 avventori di cui 32 gravati da precedenti di polizia. L’esercizio è stato già destinatario di due decreti di sospensione nei mesi di maggio e aprile, in quanto luogo abituale di aggregazione, uso e spaccio di sostanze stupefacenti. Lo rende noto la Questura in una nota.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.