Tasso di positività al 22,6%, ricoveri in aumento

A fronte di 41.073 tamponi, sono 9.301 i nuovi positivi. Due i decessi. Due pazienti in più in terapia intensiva e 37 ingressi nei reparti ordinari.

14

A fronte di 41.073 tamponi effettuati, sono 9.301 i nuovi positivi (22,6%). Lo riferisce la Regione Lombardia nel bollettino covid giornaliero. I ricoverati in terapia intensiva sono 18 (+2). I ricoverati non in terapia intensiva sono 675 (+37). Si registrano 2 nuovi decessi. A Milano e provincia i nuovi casi sono 3.845 di cui 1.660 a Milano città. Lo comunica Regione Lombardia.

I dati di oggi:

– i tamponi effettuati: 41.073
– i nuovi casi positivi: 9.301
– in terapia intensiva: 18 (+2)
– i ricoverati non in terapia intensiva: 675 (+37)
– i decessi, totale complessivo: 40.738 (+2)

I nuovi casi per provincia:

Milano: 3.845 di cui 1.660 a Milano città;
Bergamo: 546;
Brescia: 1.072;
Como: 468;
Cremona: 273;
Lecco: 249;
Lodi: 162;
Mantova: 314;
Monza e Brianza: 838;
Pavia: 421;
Sondrio: 86;
Varese: 742.

Aumenta la circolazione del virus SarsCoV2 in Italia nell’ultima settimana e cresce la diffusione della sottovariante Omicron BA.5 più contagiosa. E gli effetti in termini di pressione sugli ospedali si fanno già sentire: si ferma, infatti, il rallentamento dei ricoveri e la curva è ora sostanzialmente piatta, mentre in 7 giorni sono più che raddoppiate le ospedalizzazioni tra i bambini. A questo quadro si affianca la preoccupazione legata alla ancora bassa percentuale, che si attesta al 27%, di soggetti fragili che hanno fatto la quarta dose di vaccino anti-Covid consigliata. A confermare l’inversione di trend in atto ormai da vari giorni è il rapporto settimanale della Federazione italiana delle aziende sanitarie e ospedaliere (Fiaso).

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.