Un gruppo di profughi, una donna che rischia tutto in nome di una nuova vita, forse solo una promessa più che una meta reale… Siamo a Siracusa, la terra di mezzo tra nord e sud, il luogo ideale per una storia di passione e soprattutto di vita. Carmen scappa, come tanti altri, dalla povertà, dalla guerra o semplicemente da una vita che non vuole. Una donna libera e fiera, una donna che qualunque uomo vorrebbe riuscire a domare: lo vorrà lo scafista Escamillo e lo vorrà il Maresciallo Carabinieri Don Josè… ma Carmen è quel tipo di donna che può domare solo la vita, la sua stessa vita.

Un balletto fatto di passione, con una Rossella Brescia che riesce ad incarnare alla perfezioni l’archetipo della forza, del sole, della libertà. Personaggi che ci parlano immediatamente, che arrivano dritti allo spettatore nella loro semplicità, perchè in fondo ci rendiamo conto di conoscerli. Escamillo: il successo che finisce per diventare superficialità, Don Josè: la mediocrità, l’incapacità di osare. 

Le musiche di Bizet sono la ciliegina sulla torta, per un balletto che lascia addosso emozioni e pensieri, perché se potessimo scegliere tutti noi vorremmo essere Carmen.

 

Carmen sarà al teatro manzoni il 25 e 26 maggio

link a video trailer:

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.