“Degrado in piazza Aspromonte ma per il Municipio 3 è tutto rose e fiori”

Il consigliere di Forza Italia Marco Cagnolati aveva chiesto, cinque mesi fa, più vigilanza, telecamere e una cancellata per evitare bivacchi e "rave" notturni ma il Consiglio ha bocciato l'intero documento.

33

“Per il Municipio 3 di Milano non c’è nessun problema di sicurezza in piazza Aspromonte”. Marco Cagnolati, consigliere di Forza Italia, protesta pubblicamente dopo la bocciatura del documento che aveva presentato cinque mesi fa per chiedere un potenziamento della vigilanza, telecamere di sicurezza e l’eventuale chiusura dell’area con una cancellata per arginare una situazione di degrado e insicurezza che i cittadini della zona, come spiega Cagnolati, non sopportano più. Bivacchi, gente che dorme su giacigli improvvisati, sporcizia, musica ad alto volume fino a notte fonda, alcol, risse.

“La piazza è ridotta a una latrina – lamenta Cagnolati – ma per la maggioranza del parlamentino del Municipio (Pd, Lista Beppe Sala Sindaco, Sinistra per Sala ed Europa Verde) non esiste nessun problema di sicurezza e ha bocciato perfino la richiesta di un aumento di controlli in orario notturno, facendo finta che la nostra città sia tutta rosa e fiori”. Per il consigliere azzurro “è una vergogna” ma “se qualcuno spera che la questione sia chiusa qui si sbaglia di grosso”. Le stesse richieste, dopo la bocciatura del Municipio 3, sono state inviate ufficialmente a Palazzo Marino.

Il commento di Marco Cagnolati ai microfoni di Radio Lombardia

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.