In viaggio con mezzo chilo di eroina, arrestati

I carabinieri hanno fermato due nordafricani al casello della A4 di Cavenago Brianza: sull'auto nascondevano mezzo chilo di eroina.

0
44
I carabinieri, durante un servizio di controllo per la prevenzione dello spaccio di  stupefacenti,  hanno visto arrivare al casello autostradale di Cavenago Brianza (MB) sulla A4 un’auto con due persone sospette. Si sono quindi posizionati per fermare il mezzo all’interno della corsia delle casse automatiche. Il conducente dell’auto, una Ford Focus, quando si è reso conto della presenza delle forze dell’ordine, ha ingranato la marcia e si è scontrato violentemente con  l’auto  ferma davanti, spingendola oltre la sbarra del casello. E’ stato poi bloccato dall’ intervento di un altro militare che, alla guida di un mezzo, si è posizionato trasversalmente oltre le barriere.  I due uomini a bordo della Focus sono quindi stati fermati: i carabinieri hanno trovato  a terra, sotto il sedile del passeggero, un panetto di eroina dal peso di circa 500 grammi.
I due, entrambi nordafricani, sono stati arrestati. I militari hanno perquisito la casa presso cui risultavano domiciliati, a Vigevano, e qui hanno trovato 1500 euro. La droga sequestrata, se se immessa nelle  piazze di spaccio,  avrebbe sfruttato oltre 20mila euro. Per i due uomini è stata disposta la misura cautelare in carcere.
Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.