Home News Sgomberata l’area di piazza d’Armi a Milano

Sgomberata l’area di piazza d’Armi a Milano

Le forze dell’ordine hanno sgomberato alcune occupazioni abusive in piazza d’Armi a Milano.  Polizia di Stato, Carabinieri, il servizio veterinario di Ats, oltre alla Polizia locale, sono intervenuti nella vasta area ex proprietà del Ministero della Difesa e Agenzia del Demanio, trasferita  al fondo “I3-Sviluppo Italia-8 quater” gestito da Invimit, tra le vie Mazzarino, Domokos, Olivieri e Forze Armate. L’intervento ha riguardato in particolare la porzione a nord dell’area di oltre 600 metri quadri, che era occupata da diversi anni da baracche e orti abusivi e in parte usata come discarica a cielo aperto. Qui sono stati trovati anche alcuni animali – galli, galline, anatre e cani – che sono stati presi in carico dal servizio veterinario di Ats. L’intervento si estenderà anche alla parte a sud. L’area è stata messa in sicurezza e si procederà a chiudere le entrate all’area dalle vie Tosi e Domokos. L’area sarà recuperata e valorizzata  a verde  secondo linee che saranno concordate anche con gli assessorati alla Riqualificazione urbana e all’Ambiente.
“Si tratta di un’area enorme – dichiara l’assessore alla Sicurezza Marco Granelli – quindi di un intervento complesso ma necessario per restituire alla città uno spazio da godere. Con il puntuale lavoro di messa in sicurezza di Invimit oggi la liberiamo in attesa che si completi l’iter per l’individuazione degli operatori che si occuperanno della completa riqualificazione”.

 

Commenti FB

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Exit mobile version