Incendi in Valcamonica, in fiamme ettari di bosco

Bruciano i boschi della Valcamonica, nel bresciano: fiamme sopra Vezza d'Oglio, Vione e Sonico.

0
108

Bruciano i boschi dell’alta Valcamonica, nel bresciano. Un incendio si è sviluppato sopra Vezza d’Oglio e Vione e un altro a Sonico. In azione vigili del fuoco ed elicotteri. I focolai continuano ad ardere fino a 1600 metri di quota. Gli incendi sarebbero dolosi. Il comandante della stazione Carabinieri Forestale di Ponte di Legno lancia un appello:  “Se qualcuno ha visto, sentito qualcosa, fosse anche un particolare che, all’ apparenza, potrebbe sembrare insignificante non esiti a contattare le forze dell’ordine di Ponte di Legno e Vezza d’ Oglio”.
Altri incendi si sono sviluppati negli ultimi giorni in altre zone della Lombardia.  “La situazione –  afferma  l’assessore regionale  al Territorio e Protezione civile, Pietro Foroni- è costantemente monitorata dalla nostra Sala Operativa. Per poter attuare la giusta capacità di contrasto a eventi come quelli in corso, ci siamo attivati per richiedere al Dipartimento Nazionale l’intervento di ulteriori mezzi aerei del Centro Operativo Aereo Unificato (COAU), in grado di rilasciare grandi quantità di acqua e agevolare così le operazioni di spegnimento”. “Grazie ai nostri mezzi regionali, sempre operativi, – ha spiegato Foroni – stiamo in ogni caso fornendo azioni rapide e tempestive per contenere i roghi. Nelle ultime ore sono stati impiegati oltre 80 volontari dell’Antincendio boschivo (AIB). Un sentito ringraziamento a tutte le squadre dell’Antincendio intervenute, insieme ai Vigili del Fuoco e al Corpo Carabinieri Forestali che stanno dando il proprio contributo nelle operazioni”.

 

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.