Droga, condannata la militante della Lega di Saronno

Tre anni e otto mesi di reclusione per Jona Mullaraj, 36 enne di origini albanesi, militante della Lega di Saronno, con l'accusa di detenzione di droga ai fini di spaccio.

0
65

E’ stata condannata a 3 anni e 8 mesi di reclusione Jona Mullaraj, 36 enne di origini albanesi, militante della Lega di Saronno (Varese), con l’accusa di detenzione di droga ai fini dello spaccio. Lo ha deciso il Gup di Monza Silvia Pasini.  La donna era stata arrestata lo scorso dicembre a seguito di un sequestro di circa 450 chili di hashish, trovati nascosti in un box di Cesano Maderno, in Brianza.  L’indagine “Mosaico” dei carabinieri di Desio era iniziata lo scorso aprile, quando due collaboratori della donna avevano inscenato il furto dello stupefacente dal garage dove lei lo custodiva. Parte della refurtiva, circa 80 kg, sono stati poi rinvenuti nell’abitazione di uno dei due spacciatori. Insieme a Mullaraj sono stati condannati altri suoi due complici, mentre un terzo ha patteggiato.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.