I bimbi preferiscono smartphone e tablet ad altri giochi

I dati di un'indagine della piattaforma Educazione Digitale in concomitanza del Safer Internet Day dell'8 febbraio.

0
47

Sette bambini italiani su dieci preferiscono giocare con smartphone e tablet piuttosto che con gli amici e altri divertimenti “tradizionali”. E’ quanto emerge da un report commissionato dall’azienda di sicurezza informatica Kaspersky alla piattaforma Educazione Digitale, su un campione di 1.833 bambini italiani, tra i 5 e i 10 anni. I risultati arrivano in concomitanza del Safer Internet Day dell’8 febbraio, una giornata internazionale di sensibilizzazione per i rischi del digitale, istituita nel 2004 dall’Unione Europea. Secondo la ricerca, il 74% dei minori utilizza smartphone e tablet anche mentre è in compagnia degli amici, preferendoli ad altri giochi. Una percentuale che innalza anche i rischi legati ad un uso e abuso degli strumenti digitali, soprattutto in assenza di genitori o adulti. Infatti, il 36% degli intervistati afferma di aver ricevuto messaggi da sconosciuti e proposte di giochi e sfide pericolose online mentre il 40% fornirebbe informazioni private e sensibili ad “amici” virtuali conosciuti in rete. Nonostante ciò, la maggior parte (73%) dei bambini parlerebbe con genitori e insegnanti se in situazione di pericolo derivante da internet e solo il 6% si vergognerebbe troppo per poterne parlare con qualcuno. Rispetto all’uso che i bimbi fanno di telefonini e tablet, il 54% ha dichiarato di affidarsi a loro per giocare online e guardare i cartoni animati.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.