Manifestazioni no green pass, Lamorgese conferma la linea dura

Il ministro dell'Interno: "Si vogliono comprendere le ragioni di chi protesta ma con la fermezza di proteggere il bilanciamento dei diritti".

25

“Nelle manifestazioni di protesta la nostra linea non è soft. Si vogliono comprendere le ragioni di chi protesta ma con la fermezza di proteggere il bilanciamento dei diritti”. Lo ha detto il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese alla presentazione del calendario della Polizia. È stato, ha ricordato il ministro, ” un anno molto impegnativo e le nostre forze di polizia hanno saputo svolgere il loro compito con grande professionalità e umanità “. Sabato a Milano i circa 400 irriducibili no green pass scesi in piazza sono stati circondati dalle forze dell’ordine, che ne hanno identificati 257 e denunciati due a piede libero. Una linea che il Viminale evidentemente intende seguire anche in occasioni di eventuali nuove manifestazioni.

Commenti FB