Con problemi psichici gira con un katana, interviene la Polizia Locale

I vigili di Milano rintracciano l'uomo e lo convincono a farsi visitare al pronto soccorso.

33

La Polizia locale di Milano ha rintracciato presso la sua abitazione un uomo segnalato alla Centrale operativa dopo essere stato notato mentre camminava in via Desenzano (Municipio 7)  armato di katana, la spada giapponese, e con in testa un cappello da cow-boy. Dopo una lunga mediazione con gli agenti, durante la quale è emerso il disagio psicologico della persona, sono stati trovati oltre alla katana, un gladio romano con lama affilata e altre armi non da sparo, come una fionda.
Da alcune indagini è emerso che la persona fermata era conosciuta nel quartiere ed è già seguita dalle autorità sanitarie. Gli agenti di Polizia locale hanno convinto l’uomo a recarsi in pronto soccorso volontariamente per una verifica sulla terapia già in corso che proseguirà presso il domicilio. La situazione sarà monitorata per evitare nuovi episodi.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.