No green pass: 3 arresti, 2 denunce e 91 identificati

La polizia è intervenuta per bloccare un gruppo di manifestanti che volevano sfondare il cordone di sicurezza in Duomo.

17

E’ di tre arresti, una novantina di persone identificate e di due denunce per vari reati il bilancio della manifestazione No Green pass di sabato pomeriggio a Milano, la diciassettesima in città, la prima dopo il divieto di cortei in Duomo e in corso Vittorio Emanuele soprattutto se senza autorizzazione della Questura. Si tratta di un 18enne arrestato per resistenza a pubblico ufficiale in piazza Duomo, un 38enne piacentino, con precedenti di polizia, arrestato in piazza Beccaria per resistenza a pubblico ufficiale e minacce, e un 30enne milanese, pure lui con precedenti, per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni causate a un funzionario di Polizia in piazza Duomo. Un 51enne e un 40enne, invece, entrambi milanesi, sono stati denunciati rispettivamente per resistenza a pubblico ufficiale il primo e per manifestazione
non preavvisata e il porto di un coltellino il secondo. Tra i provvedimenti della Polizia di Stato, infine, ci sono dieci contravvenzioni comminate per occupazione di aree urbane con contestuali Ordini di Allontanamento, due avvisi di avvio procedimento per l’emissione da parte del Questore di un Avviso Orale e di un Foglio di Via Obbligatorio e un’elezione di domicilio per resistenza a pubblico ufficiale. Sono al vaglio in Questura le posizioni delle altre persone identificate per l’eventuale deferimento all’autorità giudiziaria.

Commenti FB