Eitan, mandato di cattura internazionale per il nonno Peleg

0
36

Un mandato di di cattura internazionale, chiesto dalla procura di Pavia, è stato emesso nei confronti del nonno materno del piccolo Eitan, Shmuel Peleg. Un secondo mandato è stato emesso per l’uomo di 50 anni, israeliano, che era alla guida dell’auto  con cui il bambino fu portato a Lugano per essere imbarcato su un aereo privato con destinazione Tel Aviv. Lo riportano oggi Il Corriere della Sera e La provincia pavese. Il piccolo sopravvissuto alla tragedia del Mottarone è al centro di una contesa tra due rami familiari.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.