40 kg di droga nella casa laboratorio, due arresti a Milano

44

Nei giorni scorsi la Polizia di Stato ha arrestato a Milano due cittadini albanesi, di 45 anni e 27 anni, per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.
Gli agenti del Commissariato Garibaldi Venezia hanno appreso che un uomo deteneva un’ingente quantità di droga in un appartamento, i poliziotti hanno notato il 45enne mentre cedeva, a bordo della propria autov nei  pressi di viale Monza, una busta di colore rosso al 27enne che, successivamente controllato, è risultato detenere i due involucri di eroina da un chilo totale appena ricevuti.
I poliziotti della Squadra Investigativa del Commissariato Garibaldi Venezia hanno, quindi, fermato in via Bertelli anche il 45enne che, in auto, aveva 2mila euro nello zaino. Gli agenti hanno, pertanto, perquisito la sua abitazione in via Ruccellai dove hanno rinvenuto e sequestrato 19 kg di cocaina, 20 Kg di eroina, 160 kg di sostanza da taglio, 5.500 euro in contanti, materiale per la lavorazione e il confezionamento della droga: una grossa pressa metallica, tre forni microonde, due grossi frullatori, sostanza chimica liquida e due maschere antigas.
La sostanza stupefacente sequestrata avrebbe fruttato sul mercato circa 3 milioni di euro.

Commenti FB
Elezioni Regionali 12 e 13 Febbraio
Articolo precedenteA Gianluca Vialli il Premio Rosa Camuna
Articolo successivoVortice ciclonico con pioggia e vento
La prima volta della mia vita in cui “sono andato in onda” è stato il 7 luglio 1978…da allora in radio ho fatto veramente di tutto. Dai programmi di rock all’informazione, passando per regie e montaggi. Giornalista dal maggio 1986 sono arrivato a Radio Lombardia nel marzo del 1989 qualche giorno prima della nascita del primo mio figlio, insomma una botta di vita tutta in un colpo. Brianzolo di nascita e di fatto il maggior tempo della mia vita l’ho passato a Milano città in cui ho avuto la fortuna di sentire spirare il vento della cultura mitteleuropea. Adoro la carbonara, Finale Ligure e il Milan (l’ordine è rigorosamente alfabetico). I libri della vita sono stati e sono: “Avere o essere” di Fromm, “On the road” di Kerouac, “L’insostenibile leggerezza dell’essere” di Milan Kundera, “Grammatica del vivere” di Cooper e l’opera omnia del collega e amico Piero Colaprico (vai Kola!). I film: “Blade Runner“, “Blues Brothers” e “Miracolo a Milano” quando buongiorno voleva dire veramente buongiorno. Ovviamente la musica è centrale nella mia formazione: Pink Floyd, Frank Zappa, Clash, Genesis e John Coltrane tra i miei preferiti. https://www.wikimilano.it/wiki/Luca_Levati