Assalto No Vax a gazebo M5S, denunce

Uno dei manifestanti che ha sfasciato il banchetto a Milano è un pregiudicato per diversi reati. Denunciati anche i promotori della manifestazione non autorizzata di sabato contro green pass e vaccini.

21

La polizia ha identificato otto persone che saranno denunciate per la manifestazione di ieri a Milano contro l’obbligo vaccinale e il Green Pass nel corso della quale, lungo il tragitto da piazza Fontana alla stazione di Porta Genova, un gruppo di dimostranti ha assaltato gazebo del M5S e insultato gli attivisti presenti.

Un uomo di 46, con precedenti di polizia per furto, danneggiamento, rissa, inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità e violazione al Foglio di Via, porto d’armi od
oggetti atti a offendere, ingiuria, reati al Codice della Strada per investimento e guida sotto l’influenza di alcool, destinatario nel 2009 del Foglio di Via dal comune di Lecco per un anno, e una donna di 34 anni sono stati denunciati dai poliziotti per il danneggiamento al gazebo e per attentati contro i diritti politici dei cittadini. I poliziotti stessi, in servizio in abiti civili e presenti nelle vicinanze del gazebo, sono
tempestivamente intervenuti per ripristinare l’ordine ed evitare ulteriori conseguenze. Altri sei uomini, di età compresa tra i 50 e i 62 anni, saranno invece denunciati dalla Digos il loro ruolo di promotori della manifestazione che, come avvenuto nei sabati precedenti, ha avuto luogo senza il necessario preavviso al Questore.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.