Sala a Bernardo, firmiamo una dichiarazione di antifascismo

21

“La mia proposta al dottor Bernardo è di condividere una dichiarazione di professione di antifascismo e di farla sottoscrivere a tutti i candidati che appoggiano me e lui”:lo ha detto sindaco di Milano Giuseppe Sala, che corre per il secondo mandato,  dopo che il candidato sindaco del centrodestra Bernardo si è detto antifascista. “Prendo atto- ha commentato prima della visita a un centro anziani – che finalmente ha sottolineato di essere antifascista, per ravvedersi c’è sempre tempo e mi pare una cosa buona”. Bernardo è intervenuto ieri, dopo due giorni di polemiche per una sua dichiarazione di  venerdì quando davanti alle telecamere aveva detto di “non distinguere le persone tra fascisti e antifascisti”. Ora Bernardo risponde alla proposta di Sala:”Condanniamo apertamente tutte le folli ideologie che hanno causato milioni di morti”.

Print Friendly, PDF & Email